LUCA BRENTA DESIGN Dalle Imbarcazioni a vela a quelle a motore il tratto di Luca Brenta è assolutamente inconfondibile, ricco di innovazione e di ricerca, abbinate alla massima eleganza delle linee.

Una ricerca cominciata alla fine degli Anni 70 quando Luca Brenta fa il suo esordio con un ¼ Tonner a cui segue, nel 1987, il plurivittorioso OneTonner Marisa. Le prestazioni e le qualità delle barche da regata di Luca Brenta, nel cui studio, il Luca Brenta Design, nel 1988, entra Lorenzo Argento, attuale art director, si ritrovano nelle imbarcazioni da crociera. Così come nelle imbarcazioni a motore si ritrovano innovazione ed eleganza di linee. Una serie di elementi espressi dallo slogan dello studio: Thecnology meets Design. Prima collaborazione dello Studio Luca Brenta Design con Maxi Dolphin è l’MD 65, sloop di concezione molto moderna a dislocamento leggero del quale vengono realizzati cinque esemplari, tutti con un diverso allestimento interno. Alla serie MD65 fa poi seguito il TP52 Astro, imbarcazione realizzata con materiali compositi e utilizzando le più avanzate tecnologie costruttive.

www.brentadesign.it