NEWS 22 Dicembre 2015 Nomad IV vince la RORC Transatlantic Race

Nomad IV, un 30 metri costruito da Maxi Dolphin su progetto dello studio francese Finot/Conq, ha vinto stabilendo il nuovo record la RORC Transatlantic Race dall’isola di Lanzarote (Canarie) e Grenada nei Caraibi.

Nomad IV, un 30 metri costruito da Maxi Dolphin su progetto dello studio francese Finot/Conq, ha vinto stabilendo il nuovo record la RORC Transatlantic Race dall’isola di Lanzarote (Canarie) e Grenada nei Caraibi. Il maxi, interamente costruito in fibra di carbonio e di proprietà del francese Jean Paul Riviere, ha impiegato 10 giorni, 7 ore, 6 minuti e 59 secondi per coprire le 3.000 miglia del percorso.

Nomad IV varato nel 2013 aveva preso il via anche alla prima edizione della RORC Transatlantic Race corsa lo scorso anno ma aveva dovuto abbandonare per un’avaria all’attrezzatura. Ora questo progetto di Finot/Conq nato con la sigla FC100 e definito “il cruiser di 100 piedi più veloce al mondo”, ha dimostrato tutto la sua potenza che viene dalla leggerezza della sua costruzione: solo 51 tonnellate per un 30 metri che nell’andatura di poppa può alzare 1400 metri quadrati di vele e in grado di raggiungere i 28 nodi di velocità. Per la sua costruzione Maxi Dolphin ha infatti usato i materiali compositi più avanzati e le tecnologie dei racer. Tra le altre caratteristiche la coperta di impostazione “regatistica” mentre l’interior design minimalista è opera di Pierre Frutschi Architecture & Design e comprende una suite armatoriale che si sviluppa per ben 5 metri di lunghezza.