Nel Maxi Dolphin MD51 Power, un progetto di Roberto Starkel, il cantiere fondato da Vittorio Moretti trasferisce su un motoryacht tutta l’esperienza acquisita nella costruzione di imbarcazioni a vela all’insegna dell’eleganza, delle prestazioni e della leggerezza


Così l’MD51 Power ha lo scafo costruito con il sistema Sprint su stampo femmina in fibra di vetro e resina epossidica prepreg, anima in Corecell e “cottura” in forno. Il medesimo sistema ma questa volta con l’impiego di fibra di carbonio viene usato nella costruzione della coperta. Il design e il profilo esterno dell’MD51 Power si rifà ai motoryacht degli Anni ‘30, ma con motorizzazioni che sono lo stato dell’arte nel settore come il sistema IPS (Inboard Performance System) di Volvo Penta. Sia gli spazi all’esterno, con il pozzetto che può essere organizzato in diverse configurazioni, sia gli interni, con una o due cabine matrimoniali (una particolarità dell’MD51 Power), possono essere allestiti in modo da soddisfare le esigenze di ogni singolo armatore con la consueta accuratezza di ogni imbarcazione Maxi Dolphin.

DATI TECNICI
Lunghezza: 15,42 m
Larghezza: 4,26 m
Pescaggio: 0,98 m
Dislocamento: 10.500 kg circa
N.max persone: 12
Posti letto: 2/4 +1
Serbatoio acqua: 300 l
Serbatoio carburante: 1.250 l/ 1.800 l
Motorizzazione: 2 x 435 Cv (Volvo IPS600)
scarica la scheda tecnica completa
LAYOUT