Progettato da Bruce Farr, questo maxi di 73 piedi di lunghezza (22,30 metri), varato nel 1988, è la prima imbarcazione di Maxi Dolphin


La costruzione, curata da Ettore Santarelli, racchiude il tratto caratteristico di tutte le realizzazioni del cantiere fondato da Vittorio Moretti: l’utilizzo dei materiali compositi più avanzati e delle tecnologie più innovative. Carmen di Bellavista è costruito su stampo maschio con pelli in fibra di kevlar e carbonio e Airex a densità variabile per l’anima del sandwich. Completata la laminazione nel guscio è stata collocata una particolare struttura, sviluppata dall’inglese SP System e costruita a parte, in fibra di vetro e resina Epoxy.

Questa struttura ha costituito l’ossatura dello scafo e i punti di attacco delle lande oltre a fornire gli elementi di sostegno del motore e della chiglia. Anche la coperta di Carmen di Bellavista è stata realizzata in sandwich di fibra di kevlar e fibre di carbonio con anima in Airex.

DATI TECNICI
Lunghezza fuori tutto: 22,30 m
Larghezza massima: 5,00 m
Pescaggio: 3,20 m
Dislocamento: 22,163 t
Zavorra: 13 t
Cabine ospiti: 4
Progetto: Bruce Farr
Interior design: Maxi Dolphin
scarica la scheda tecnica completa
LAYOUT